“Non dire di nessuno dei tuoi dipendenti: non va bene. Sei tu che non vai bene: perché non sai collocarlo nel posto in cui può funzionare”

(San Josemaria Escrivà De Balaguer)

 

 

Le competenze distintive nella Direzione del Personale: come creare una funzione HR efficace ed efficiente.

 

 

 Le Piccole e Medie Imprese del nostro Paese, che hanno vissuto nell’ultimo decennio intensi tassi di crescita nelle loro attività, hanno sovente assegnato la gestione del Personale in capo a Responsabili di funzione/team/reparti (es. in ambito amministrativo o della produzione), affidando ad essi alcune attività tipiche della gestione Risorse Umane. 

 

Tuttavia, aumentando la complessità dell’organizzazione, le stesse imprese manifestano l’esigenza di migliorare le competenze della Direzione HR, intesa come un’area di investimento strategico che possa gestire efficacemente il processo, con l’obiettivo di creare valore per l’organizzazione, in due direzioni: 

 

– Quale funzione di staff 

 

– A supporto dei vertici aziendali, sia per la presa di decisioni strategiche relativamente alla gestione del personale, che quale struttura di raccordo tra Direzione Aziendale e Organizzazione 

Cosa proponiamo:

 

Elite Training e Riconversider, propongono un percorso formativo intensivo teorico e pratico che si rivolge, professionisti e figure interne alle aziende alle quali si chiede di occuparsi con maggior competenze ed autonomia delle varie aree di “governance” della funzione HR (ricerca e selezione, mappatura delle competenze distintive, sviluppo e formazione, gestione per obiettivi, politiche retributive, costo del lavoro, ecc.).

 

Il corso è strutturato in 6 moduli da 8 ore ciascuno.

I MODULO:
DAGLI OBIETTIVI AZIENDALI ALLA GESTIONE
 – Correlazione tra Mission, Strategia e Organizzazione aziendale
– Gli strumenti della governance delle risorse umane
– Il quadro dei processi della gestione HR
– La job description: pilastro della gestione del personale
– Dalla job description alla definizione del profilo standard della posizione
– Gap analysis tra profilo standard e profilo personale e definizione del piano di intervento
– Le competenze distintive: introduzione
– Il processo di selezione: introduzione 
II MODULO:
DALLE COMPETENZE ALLO SVILUPPO
– Le competenze: fattore base nella gestione delle risorse umane
– Bilanciamento delle competenze: presenti, sviluppabili, mancanti
– Gestione delle competenze presenti e future: la valutazione del potenziale
– Identificazione degli strumenti di sviluppo: assessment e development center, quando e  come attivarli
– Il ruolo dei responsabili/manager di linea nella rilevazione del potenziale
– Pianificazione e “leve” da utilizzare per lo sviluppo delle competenze (mobilità, progetti, formazione, coaching ecc.)
III MODULO:
RISPONDERE AI GAP DI COMPETENZA E PREVENIRE LE USCITE
– Come gestire una ricerca interna o esterna di personale
– Decidere il piano di azione conseguente e come attivare il processo di ricerca/selezione
– Griglie diagnostiche di rilevazione del profilo del candidato
– Valutazioni individuali e assessment center
– Tecniche di conduzione di un colloquio di selezione
– Gli errori da evitare in fase valutativa
– Integrazione line/staff nella gestione del processo
– La diagnosi interna al fine della prevenzione/azione su potenziali dimissioni 
IV MODULO:
LA GESTIONE DELL’ ORGANICO
– CCNL e relazioni con i dipendenti
– Supporti esterni (giuslavorista-consulente del lavoro)
– Le relazioni con i dipendenti
– Aspetti giuslavoristici generali in funzione delle criticità di gestione del dipendente
– La comunicazione aziendale come strumento di gestione: come diffondere e come raccogliere le informazioni
– Il manager: primo gestore della relazione con i collaboratori
– Alcuni temi ricorrenti: assenteismo, turnover, qualità e performance
– La cultura aziendale come leva di gestione delle risorse umane
V MODULO:
LA VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE
– La direzione per obiettivi (dpo)
– Come assegnare obiettivi e valutare risultati
– Cultura aziendale e costruzione della metodologia dpo
– La valutazione delle prestazioni: cosa, come e quando valutare
– La dpo e la valutazione come base decisionale per la gestione della risorsa
– Il colloquio capo-collaboratore di valutazione della prestazione
– Il ruolo del manager e del responsabile RU nella dpo e nella valutazione delle prestazioni
VI MODULO:
LA RETRIBUZIONE GLOBALE: COMPENSATION, BENEFIT, WELFARE
– Retribuzione e costi aziendale
– La retribuzione in funzione della posizione e della performance
– Retribuzione: contrattuale e di merito, fissa e variabile
– La gestione degli incentivi·       Riconoscimenti non monetari
– Benefit e welfare quali “leve” di riduzione dei costi e di soddisfazione dei collaboratori
– “Global compensation”: un sistema di riconoscimenti generalizzato, bilanciato ed equo 

 

 

 

           

 

 

 

Come:

Il corso prevede lezioni teoriche e pratiche a carattere partecipativo attivo, con il supporto di strumenti questionari di autovalutazioni ed esercitazioni individuali e di gruppo.

 

Docenti professionisti aziendali del settore HR  che porteranno in aula la loro specifica e pluriennale esperienza e la loro professionalità.

 

Light Lunch e Coffee-break incluse nella quota di partecipazione.

 

 

Sede formativa presso Hotel Congressi Milano – Stazione Centrale.

 

 

 

Chi non deve mancare:

  • professionisti del settore

  • funzioni aziendali di gestione del personale

Date disponibili

  • I modulo - 15 aprile 2019 dalle 9.00 alle 18.00

  • II modulo - 16 aprile 2019 dalle 9.00 alle 18.00

  • III modulo - 27 maggio 2019 dalle 9.00 alle 18.00

  • IV modulo - 28 maggio 2019 dalle 9.00 alle 18.00

  • V modulo - 13 giugno 2019 dalle 9.00 alle 18.00

  • VI modulo - 14 giugno 2019 dalle 9.00 alle 18.00

In sintesi:

  • Dagli obiettivi aziendali alla gestione

  • Dalle competenze allo sviluppo

  • Rispondere ai gap di competenza e prevenire le uscite

  • La gestione dell'organico

  • La valutazione delle performance

  • La retribuzione globale

  • Compensation, benefit, welfare

Prezzo

quota individuale € 1.800,00 + iva - adesioni aziendali multiple € 1.500,00 + iva

Contattaci per informazioni

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs.196 del 30 giugno 2003 e del GDPR 679/2016. Per ulteriori informazioni consulta le Privacy Policy.